top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreGiovanni Gardelli

User Retention Rate e Dollar Retention Rate - cosa sono e come calcolarle

Molti business di e-commerce stanno lanciando prodotti di abbonamento (spesso chiamati subscription) per i loro clienti come strategia di crescita del. business.

Offrire subscriptions può aumentare le entrate a lungo termine, in quanto i clienti sono più propensi a pagare una tariffa mensile piuttosto che acquistare un prodotto una tantum.

Inoltre, le subscriptions possono aiutare i business di e-commerce a fidelizzare i loro clienti, poiché forniscono un accesso continuo ai prodotti e servizi offerti.


La user retention rate e la dollar retention rate sono due importanti metriche che le aziende usano per misurare il successo del loro prodotto e servizio, soprattutto per prodotti o servizi venduti attraverso una subscription.


La user retention rate misura la percentuale di utenti che tornano ad utilizzare un prodotto o servizio dopo un certo periodo di tempo (spesso viene calcolata mensilmente).

La dollar retention rate misura invece la percentuale di denaro speso da un utente in un periodo di tempo specifico.


Entrambe queste metriche sono utili per comprendere meglio come gli utenti interagiscono con i prodotti e servizi offerti, e permettono alle aziende di prendere decisioni informate sul loro business.


Per monitorare la user retention rate e la dollar retention rate, è necessario eseguire un'analisi dei cohort, ossia una divisione dei clienti in gruppi omogenei in base a caratteristiche comuni.


Questi gruppi possono essere definiti in base alla data di acquisto, al tipo di prodotto acquistato, all canale advertising che ha portato i clienti al primo acquisto, o a qualsiasi altro criterio.


Una volta che i gruppi sono stati definiti, è possibile calcolare la user retention rate e la dollar retention rate per ogni gruppo in modo separato.


È importante notare che la user retention rate e la dollar retention rate non sono costanti nel tempo. Per questo motivo, è importante monitorare queste metriche per periodi di tempo più lunghi e confrontarle con i risultati precedenti.

Ad esempio, è possibile confrontare la user retention rate e la dollar retention rate di un determinato gruppo di utenti nell'ultimo mese con quelle del mese precedente.


Questo consente di identificare eventuali tendenze che si stanno verificando nel tempo, e di prendere le decisioni aziendali appropriate.


Infine, mentre la user retention rate ha un tetto massimo del 100% (qualora tutti gli utenti stanno ancora utilizzando il prodotto), la dollar retention rate puo' addirittura crescere nel tempo nel caso in cui gli utenti abbiano speso di piu' nei periodi successivi al primo.


In conclusione, la user retention rate e la dollar retention rate sono due metriche fondamentali per comprendere meglio come gli utenti interagiscono con un prodotto o servizio venduto con subscription.

Per monitorare correttamente queste metriche, è importante eseguire un'analisi dei cohort e confrontare i risultati di periodi di tempo più lunghi. In questo modo, le aziende possono prendere decisioni informate sulla strategia da adottare e su come migliorare il loro prodotto o servizio.



Un esempio di una analisi cohort mensile nel corso di quasi due anni:


25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Cosa sono e come funzionano i diritti di Pro-Rata

I diritti di Pro-Rata sono uno strumento utilizzato da investitori in startup per aumentare la propria esposizione al capitale della società. Si tratta di un diritto che consente agli investitori di a

Comments


bottom of page
Privacy Policy